Dalla Fitoterapia ai nostri prodotti

Il termine Fitoterapia deriva dal greco phyton (pianta) e therapeia (cura) e rappresenta la prima forma di medicina utilizzata dall'uomo. Fin dall'antichità l'uomo ha cercato i rimedi per i propri disturbi nelle piante. Troviamo tracce di questa antica pratica nelle popolazioni egizie, greche, indù, romane ed è storicamente dimostrabile come nel corso dei secoli questa non è stata abbandonata, anzi, i riconosciuti poteri curativi delle piante hanno continuato ad occupare un ruolo fondamentale anche nella medicina moderna evolvendosi sempre di più in metodi scientifici e razionali. Anche dopo l'avvento della chimica e dei primi farmaci di sintesi, la fitoterapia è rimasta in piedi, ma è sopratutto negli ultimi decenni che è stata riscoperta, sia come metodo integrativo da affiancare a quello tradizionale, sia come rimedio terapeutico alternativo, ugualmente efficace, ma con minore incidenza di effetti collaterali e controindicazioni.
E' bene ricordare come buona parte dei farmaci tradizionali sono versioni sintetiche degli estratti vegetali, cioè contengono principi attivi che sono derivati da un componente vegetale.
La fitoterapia si serve di piante medicinali e in particolare dei principi attivi estraibili da queste attraverso procedimenti che implicano pratiche come l'essiccatura, la distillazione o spremitura, in grado di attivare benefici processi biochimici nel nostro organismo fornendo una pronta risposta metabolica contro i disturbi, e in generale, fornendo il giusto supporto fisiologico indispensabile per il mantenimento del benessere. Ed è dai trials clinici internazionali più insigni e recenti che la Treelife Pharma prende spunto per formulare i suoi integratori, con il fine ultimo di mantenere e preservare la nostra salute nella maniera dettata dalla natura.

Questo sito utilizza i cookie per ottimizzare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Per saperne di più, leggere l'informativa estesa sulla cookie policy.