Fitoterapia News

I benefici del’olivo contro il diabete e come antiossidante

Uno studio nel ratto ha valutato l’azione antidiabetica e antiossidante dell’oleuropeina e dell’idrossitirosolo in animali resi diabetici con l’allossano. Si misuravano prima e dopo il trattamento la glicemia, l’assetto lipidico (colesterolo e trigliceridi), il glicogeno presente nel fegato, l’acido tiobarbiturico (un indicatore di danno causato dai radicali liberi) e gli enzimi antiossidanti dell’organismo. Gli animali diabetici mostravano iperglicemia con ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, aumento della lipoperossidazione e riduzione delle difese antiossidanti endogene. Le due sostanze usate riducevano la glicemia, il colesterolo e la lipoperossidazione (i danni provocati dai radicali liberi) e aumentavano l’attività delle difese antiossidanti endogene. Lo studio indica che l’oleuropeina e l’idrossitirosolo possono avere azione antidiabetica grazie alla loro energica attività antiossidante.

 

 

 

FONTI:
Jemai H. et al. Azione antidiabetica e antiossidante dell’idrossitirosolo e dell’oleuropeina estratte dale foglie dell’olivo in ratti diabetici. . J Agric Food Chem. 2009 Sep 2. [Epub ahead of print].

Questo sito utilizza i cookie per ottimizzare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Per saperne di più, leggere l'informativa estesa sulla cookie policy.